Mappa sito

Per trovare velocemente quello che stai cercando


Condividi questo articolo

Sintomi

I disturbi della vista possono essere di diverso tipo e non sempre, dal semplice sintomo, è possibile risalire alla diagnosi. Malattie differenti possono infatti presentarsi con sintomi simili.

Bruciore dopo applicazione

Il contatto di sostanze nell'occhio può arrecare un temporaneo bruciore, un arrossamento, la sensibilizzazione o l'offuscamento della visione.

Ho la vista affaticata

L'Astenopia o, più comunemente, l'affaticamento della vista è un caso di stanchezza oculare dovuta a un sovraccarico lavorativo dei nostri occhi.

Vedo annebbiato

L'offuscamento della vista consiste in una riduzione della capacità visiva, le immagini sembrano annebbiate e il soggetto che ne soffre non riesce a distinguere nitidamente gli oggetti nello spazio che lo circonda.

Vedo gli oggetti distorti

Stai guidando in autostrada, come vedi i segnali stradali? Ti piace il cinema, ma come vedi lo schermo quando sei in sala? Leggi il tuo libro preferito, come vedi le parole? Vedi distorti i quadretti di un quaderno o i bordi dei mattoni?

Vedo macchie nel mio campo visivo

La presenza di macchie scure mobili nel campo visivo, detto anche 'fenomeno delle mosche volanti', è dovuto ad un deterioramento del corpo vitreo bilaterale. Il vitreo è una sostanza gelatinosa e compatta che riempie lo spazio endoculare situato tra la retina e il cristallino.

Diagnostica

Se vuoi prenotare una visita oculistica per eseguire esami diagnostici puoi reperire, in questa sezione, alcune utili informazioni sui principali esami eseguiti dal Medico Oculista Nicoletti a Caltanissetta, Canicattì (AG) e ad Acireale (CT).

Angiografia

L'angiografia al verde indocianina è un esame diagnostico, simile alla fluorangiografia, che studia le anomalie vascolari coroideali.

Ecografia Oculare

Esame strumentale non invasivo che permette, tramite una sonda ad ultrasuoni, di studiare l’intero bulbo oculare e i tessuti molli (muscoli, grasso) retro-oculari.

Esame Campo Visivo

Il campo visivo è la porzione di spazio che un occhio immobile riesce a percepire davanti a sé (campo di sguardo).

Esame del Fondo Oculare

L'esame del fondo oculare (fundus oculi) è un'esame oftalmoscopico eseguito di routine nel corso della visita oculistica, con metodica contact oppure no-contact.

Esame OCT

Una delle più recenti tecniche diagnostiche adottata per molte patologie maculari è rappresentata dalla Tomografia a Coerenza Ottica o OCT.

Esame Senso Cromatico

È un esame diagnostico non invasivo che permette di valutare e di rilevare correttamente i tre colori fondamentali (rosso, verde, blu) affinché si possano rilevare dei difetti del senso cromatico.

Esoftalmometria

L'esoftalmometria è una misurazione della sporgenza del bulbo rispetto al piano frontale dell'orbita, che si esegue usando l'Esoftalmometro di Hertel.

Fluorangiografia

La Fluorangiografia consente lo studio dinamico dei vasi della retina e delle sue patologie.

Microscopia Endoteliale

Esame che descrive le condizioni del foglietto posteriore della cornea, utile in caso di alterazione della trasparenza da edema o distrofia corneale. 

Pachimetria

La pachimetria corneale è la misura dello spessore della cornea ed è molto utile nella prevenzione del glaucoma e nella preparazione alla chirurgia laser dlla miopia e dell'astigmatismo.

Topografia Corneale

Chiamata anche 'mappa' corneale, è un metodo di analisi computerizzata della curvatura della cornea, per la ricerca di aree irregolari o di assottigliamento.

Visita oculistica nel bambino piccolo

La prima visita oculistica viene effettuata a tutti i neonati, con particolare riguardo ai soggetti ad alto rischio genetico e nei nati prematuri di basso peso.

Patologie

Le patologie alla vista possono essere di diverso tipo e non sempre, dal semplice disturbo, è possibile risalire alla diagnosi. Malattie differenti possono infatti presentarsi con patologie simili.

Astigmatismo

L'astigmatismo è un difetto della vista che consiste in un'irregolarità della curvatura (differente nei diversi diametri) della cornea su un meridiano, orizzontale o verticale.

Cataratta

La cataratta è la progressiva opacizzazione del cristallino, una lente biconvessa, grande il doppio di una lenticchia, situata all'interno del nostro occhio, appena dietro all'iride.

Cataratta secondaria

La cataratta secondaria è l’opacità del velo che sostiene la lentina intraoculare (IOL) alcuni mesi o anni dopo l’intervento di cataratta, nel 40% dei casi.

Cheratocono

Il Cheratocono è una malattia degenerativa non infiammatoria della cornea ad esor­dio puberale (tra i 10 e i 15 anni) e generalmente bilaterale, spesso ereditaria, che può portare, negli stadi evoluti, al trapianto di cornea per opacità corneale centrale e conseguente perdita della visione.

Degenerazione Maculare

La degenerazione maculare (AMD) o Maculopatia è dovuta al processo di invecchiamento dell’occhio o ad una predisposizione ereditaria. Può anche svilupparsi in seguito a traumi oculari, infezioni, infiammazioni o miopia.

Distacco della retina

Il distacco della retina è una patologia molto grave che si verifica quando la membrana più interna dell'occhio, retina appunto, si stacca dai suoi tessuti di sostegno a causa del fluido che la solleva, dando una sensazione di "tenda nera".

Glaucoma

Il glaucoma è una malattia oculare dovuta ad un aumento della pressione all'interno dell'occhio ed è una delle più frequenti cause di cecità nel mondo. Attualmente la terapia farmacologica mediante colliri, risulta efficace per anni, altrimenti bisogna eseguire un intervento chirurgico.

Ipermetropia

L'ipermetropia consiste in un difetto refrattivo tipico del bambino piccolo, con un bulbo oculare piccolo, di lunghezza assiale ridotta. I raggi luminosi provenienti da oggetti sia vicini che lontani non vengono messi a fuoco sulla retina, bensì su un piano teorico dietro di essa.

Miopia

La Miopia è un difetto molto diffuso che colpisce indistintamente uomini e donne, di qualsiasi età e di qualsiasi ceto sociale.

Presbiopia

La presbiopia, un difetto fisiologico della vista che si manifesta progressivamente dopo i 40 anni. Il cristallino perde la sua elasticità e non riesce a mettere a fuoco le immagini vicine.

Retinopatia Diabetica

La retinopatia diabetica è una delle conseguenze del diabete, colpisce la retina ed è la principale causa di cecità dei paesi sviluppati. 

Trattamenti

Il Dottore Oculista Nicoletti Gaspare esegue interventi di chirurgia refrattiva per correggere le più comuni patologie dell'occhio, intervenendo sulla cornea o sul critallino. In questo modo è possibile correggere difetti quali la miopia, l'ipermetropia, l'astigmatismo e la cataratta.

È possibile eseguire anche altri interventi di chirurgia dell'occhio ad esempio sulla palpebra (per la rimozione di lesioni piccole od estese) o sul condotto lacrimale.

Capsulotomia YAG Laser

È un trattamento laser eseguito per la terapia della cataratta secondaria, una condizione che può verificarsi, in una percentuale, a distanza di alcuni mesi o anche anni dall'intervento, negli occhi operati di cataratta tra il 20% e il 50%.

Chirurgia delle Palpebre

La chirurgia delle palpebre è sempre al limite tra una chirurgia estetica ed una funzionale. 

Fotocoagulazione Laser Retinica

La fotocoagulazione laser si esegue in caso di lacerazioni della retina, retinopatia diabetica, lesioni vicine alla macula o altre affezioni retiniche che possono portare alla perdita definitiva della vista, se non trattate.

Fotodinamica delle CNV Neovascolari

La Terapia Fotodinamica Cutanea (PDT) è un tipo di trattamento non chirurgico applicabile ai neovasi sottoretinici per curare la degenerazione maculare senile miopica o sierosa centrale cronica.

Iridotomia YAG Laser

È un intervento para-chirurgico laser eseguito per la terapia dell'attacco acuto di glaucoma, una malattia che colpisce il nervo ottico, caratterizzata dall'aumento marcato della pressione interna dell'occhio.

Laser ad Eccimeri (PRK)

Il Laser ad Eccimeri (PRK) viene utilizzato per la terapia dei difetti di refrazione (Miopia, Astigmatismo, Ipermetropia)

Terapia Intravitreale (IVT) delle Maculopatie

Le Terapie Intravitreali (IVT) delle Maculopatie consistono nell'uso di farmaci che vengono iniettati, mediante un sottilissimo ago, all’interno dell’occhio.

Vie Lacrimali

Le vie lacrimali costituiscono il sistema di drenaggio o scarico delle lacrime, che detergono continuamente la superficie oculare per impedire infiammazioni o infezioni.

Vitrectomia

La vitrectomia o 'rimozione dell'umor vitreo' è una delle tecniche di micro-chirurgia oftalmica che consiste nell'esportazione del vitreo patologico, come il sangue emovitreo, le trazioni, le membrave epiretiniche maculati (Puker), distacco di retina tradizionale, etc. con mezzo analogo, definito come sostituto vitreale.

Chi sono

Sono un medico oculista esperto in terapie per la maculopatia senile con studio professionale a Caltanissetta (CL) e Canicattì (AG). Sono anche Dirigente Medico Responsabile del Centro Certificato Diagnosi e Terapia delle Maculopatie presso l'ospedale di Acireale (CT).

 

Congressi

Elenco dei principali Congressi frequentati dal Dott. Gaspare Nicoletti, oculista di Caltanissetta

Curriculum professionale

La storia professionale di Gaspare Nicoletti, medico oculista nisseno.

Pubblicazioni

Elenco delle Pubblicazioni del Dott. Gaspare Antonio Nicoletti - Oculista a Caltanissetta, Canicattì e Catania.

Specializzazioni

Elenco dei corsi frequentati dal Dott. Gaspare Antonio Nicoletti, oculista a Caltanissetta, Canicattì (AG) ed Acireale (CT)

Sintomi

Diagnostica

Patologie

Trattamenti

medico oculista

medico oculista esperto in terapie per la maculopatia senile
opera in Sicilia, a Caltanissetta, Canicatt (AG) e Catania

Tu sei qui: Home > Mappa sito

Studio oculistico del dott. Gaspare Nicolettimedico oculista di Sicilia
Viale Trieste, 157 - 93100 Caltanissetta (CL) - Tel. +39 0934.597933
Via Giudice Saetta, 67 - 92024 Canicatt (AG) - Tel. +39 0922.856801
Cell. +39 349.1786750 - Cell. +39 342.8428511 (segreteria) - P. IVA 01713940854 - Contatti